Perché temperatura e umidità sono importanti nella coltivazione indoor

L’abbiamo detto più volte e non ci stanchiamo di ripeterlo: in quanto coltivatori indoor dovrete avere moltissime attenzioni e cure, in particolar modo verso

termoigrometro digitale

Come si misura l’umidità nella grow room

?L’umidità si misura in percentuale, trattandosi della quantità di vapore acqueo presente nell’aria. Con umidità 100% significa che le molecole d’aria sono sature di vapore acqueo e non possono più assorbirne; con conseguente deposito di goccioline d’acqua sulle superfici presenti dentro al box (pareti ma anche foglie e vasi).Lo strumento adatto è il termoigrometro digitale che oltre all’umidità misura la temperatura minima e massima.

L’umidità ambientale (o umidità relativa – R/u/) è forse il fattore più ostico, poiché è sempre complicato individuare il livello di umidità nel GrowBox. E’ complicato perché, appunto, si parla di “umidità relativa”: il vapore acqueo, infatti, non viene misurato con un valore assoluto, ma è in relazione alla temperatura dell’aria. L’aria più calda è in grado di trattenere maggiori livelli di vapore acqueo.

Una prova di ciò è data dalla lettura del termoigrometro: con una medesima quantità di vapore acqueo in 2 ambienti identici, otterremo differenti valori di umidità a seconda della temperatura presente nei due ambienti. Nell’ambiente con temperatura più elevata (più caldo, quindi), misureremo un livello di umidità più basso rispetto all’ambiente con temperatura più bassa (più freddo).

Queste semplici considerazioni devono essere tenute bene a mente nel passaggio giorno – notte all’interno del GrowBox: di notte le lampade si spengono e la temperatura scende, c’è più freddo, con conseguente aumento esponenziale dell’umidità relativa. Risultato? Un’umidità fuori controllo che può essere – oltre certi livelli – particolarmente pericolosa per le vostre piante. Ecco perché è bene lasciare il sistema di areazione acceso anche di notte: terrà sotto soglia i livelli di umidità relativa.

Quali sono i valori di umidità ottimali durante il ciclo della pianta?

Germinazione/Cloni: 70-80%
Vegetativa: 50-65%
Fioritura: 40-50%
Ultimi 10 giorni di fioritura: 30-40%

 

Quali sono i valori di temperatura ideali da mantenere:

Germinazione/Cloni: 22-26°C
Vegetativa: 24-28°C (a luce accesa)
Fioritura: 24-28°C (a luce accesa)

IMPORTANTE: Mi raccomando tra la notte ed il giorno non ci devono essere più di 10°C di differenza!

 

Come gestire questi 2 paramteri cosi importanti per la coltivazione indoor?

Solamente con una buona ventilazione per grow room riuscirete a controllare i valori “ambiente della vostra coltivazione.


Poi potete usufruire di strumenti specifici come:

Umidificatore ad ultrasuoni per ALZARE l’umidità
Deumidificatore mini per ABBASSARE l’umidità

5.00 avg. rating (100% score) - 1 vote

Lascia un commento