Come Coltivare Piante Autofiorenti

La coltivazione di piante autofiorenti

Che cosa sono le piante autofiorenti?
Per piante autofiorenti o automatiche si intendono tutte quelle piante che non necessitano un cambio del foto-periodo (cambio di ore di luce) per andare in fioritura. Praticamente vanno in fioritura da sole anche dando sempre più di 12 ore di luce.

Perchè le piante autofiorenti sono tra le più piantate?
1. Velocità: crescono velocemente
2. Principianti: idonee per i neofiti, non richiedono attenzioni particolari
3. Dimensioni: rimangono piante medio/piccole occupando di fatto poco spazio

Ora vi illustriamo come coltivare delle piante auto-fiorenti passo passo.

 

1. Qualità dei semi
Assicuratevi di avere dei semi di qualità, che dovranno essere germinati indoor. Per avere un’alta percentuale di successo nella germinazione vi consigliamo di usare questi kit per germinare indoor.

2. Germinazione e trapianto
Una volta germinato con il kit di germinazione apposito (Tempo stimato circa 10/14gg), prenderlo con tutto il substrato in cui è (Jiffy o cubo) e posizionarlo in un vaso di alemeno 11L (consigliato 11L o 16L) pieno di terriccio di qualità. Assicuratevi di bagnare la terra bene e lentamente.

3. Illuminazione
Posizionate il vaso sotto una lampada per coltivazione indoor. Vi consigliamo vivamente di usare una illuminazione idoneo, ovvero di uno spettro di luce AGRO da 2100°K (colore arancio/rosso).
Di tipologia di luce ce ne sono vari modelli e si differenziano tra quelle che vi faranno avere una resa maggiore e quelle che vi faranno risparmiare sulla bolletta. La scelta è solamente che vostra…. (ricordatevi che ancora non esiste una luce ad alto risparmio energetico in grado di darvi un’alta resa!)

4. Fotoperiodo
Assicuratevi di dare almeno 18 ore di luce SEMPRE! (fino alla fine del raccolto)

5. Valori Grow Room
I valori della grow room dovranno essere:
– Temperatura in fase vegetativa da circa 16°C a 27°C (16°C a luce spenta)
– Temperatura in fase fioritura da circa 17°C a 28°C (17°C a luce spenta)

– Umidità in fase vegetativa da circa 55% a 65%
– Umidità in fase fioritura da 40% a 50%

6. Fertilizzazione
Durante le varie fasi di crescita potete somministrare del fertilizzante, non essenziale durante la fase vegetativa (se partire con un terriccio pre-fertilizzato – consigliato). Però suggeriamo di aiutare la pianta in fase di fioritura con un bel stimolatore di fiori potente.

7. Fine Ciclo
Di media un ciclo completo è di circa 11/12 settimane, ricordatevi di dare solo acqua nell’ultima settimana prima del raccolto.

Se siete pronti ad iniziare la vostra coltivazione di autofiorenti allora vi proponiamo i Kit più venduti in Italia!.

 

 

 

Summary
Coltivare Piante Autofiorenti
Article Name
Coltivare Piante Autofiorenti
Description
Come coltivare a casa piante autofiorenti o automatiche.
Author
Publisher Name
https://www.coltivazioneindoor.org/
Publisher Logo
5.00 avg. rating (100% score) - 3 votes

Lascia un commento