Come aumentare la quantità del raccolto!

Stimolatori e additivi coltivazione indoorStimolatori e additivi coltivazione indoorStimolatori e additivi coltivazione indoor
Stimolatori e additivi coltivazione indoor

Per aumentare notevolmente la resa finale della vostra coltivazione indoor, ci sono molti metodi possibili per farlo! Per esmpio usando un pacchetto completo di fertilizzanti, potete fornire dall’inizio alla fine della vostra coltivazione. tutti gli elementi essenziali per un buono sviluppo, ma introducendo anche una scelta ben ponderata di stimolatori sarete in grado di intensificare lo sviluppo delle piante fino a un livello massimo mai raggiunto prima!

Ogni singolo prodotto può fare la differenza ed ha un impatto sulle prestazioni e risultati, e non parliamo dei soli booster associati al ciclo di fioritura. Scopri quali sono le nostre prime scelte per incrementare la quantità e le dimensione dei frutti! Se siete alla ricerca di modi per dare alle vostre piante una spinta in più questo è l’articolo giusto da seguire!

Prima di iniziare a somministrare stimolatori vari assicurati di avere una buona nozione delle basi della coltivazione indoor:
1.) Esercitare un buon livello di controllo su aspetti fondamentali durante la crescita, con particolare attenzione alla gestione efficace della vostra estrazione d’aria e sistema di illuminazione indoor. Questo vi permetterà di stabilire le impostazioni di temperatura e umidità desiderate che sono fondamentali per mantenere le piante sane.

2.) Riconoscere e rispettare i requisiti specifici di alimentazione relativi delle vostre piante – che includono la creazione della soluzione nutritiva e mantenimento del livello di pH ottimale.

Non appena si possiedono le competenze fondamentali della coltivazione indoor, è il momento di esplorare ciò che si può fare per aumentare il numero e la dimensione dei frutti. Ora il discorso devia sulla somministrazione di booster e stimolatori appositi e specifici per ogni fase di coltivazione delle piante.

Più Radici= Più Resa

E ‘importante ricordare che ogni singola azione che intraprende sul corso della coltivazione  ha un impatto sui rendimenti, non solo quelli direttamente associati al ciclo di fioritura. Avere un buon apparato radicale per stabilire una solida base per la crescita, l’assorbimento e il trasporto di acqua e nutrimenti è in genere un obiettivo primario per aumentare la resa. Nel corso delle prime 2 settimane di crescita vegetativa l’uso di uno stimolatore di radici per innescare lo sviluppo dell’apparto radicale è essenziale per poi avere piante forti e in salute.

Partendo con il piede giusto e creare rapidamente una rete capillare di radici forti è fondamentale in termini di rendimenti, perché nelle fasi successive le piante sono quindi in grado di assorbire in modo efficiente più “carburante’ (acqua e sostanze nutritive) necessario per pilotare le funzioni di fioritura e sostenere il peso dei frutti più pesanti. Inoltre, le piante che hanno un apparato radicale ben sviluppato e sano saranno meglio predisposte ad affrontare  inadeguatezze ambientali , come ad esempio brevi periodi di alta temperatura o bassa umidità.

Apparato Radicale
Apparato Radicale

Investire nel “Silicio Liquido”

Esponendo le vostre piante a Silicon (silicio), sia come nutrimento o applicazione fogliare, addensa le pareti cellulari e realizza tutta una serie di vantaggi. Le malattie troveranno più difficile penetrare nelle piante, mentre i fattori ambientali come i sbalzi di temperatura diventeranno meno preoccupanti a causa di una stabilità maggiore  e una struttura rinforzata della pianta. Così il Silicio liquido per coltivazione ci aiuta effettivamente a ridurre l’impatto delle minacce significative sui vostri guadagni finali.

 

Finalmente date fosforo e potassio

L’opzione più ovvia per massimizzare la fase di fioritura è qualla di integrare almeno uno stimolatore di fioritura al fertilizzante base. Molti pacchetti includono uno stimolatore di fioritura, ma ci sono accoppiate di nutrimenti che  formano un particolare segmento, offrendo una ricca offerta di potassio e fosforo che sono gli elementi principali e fondamentali di cui le vostre piante  hanno bisogno per sviluppare frutta e fiori.

Ecco alcune accoppiate vincenti:
1. Atami B’Cuzz PK 13-14 + Atami B’Cuzz Stmolatore di Fioritura
2. Biobizz Bioheaven + Biobizz Top Max
3. Biocanna Bio Flores + Biocanna Bio Boost
4. Plagron PK 13-14 + Plagron Green Sansation
5. Ghe Flora Bloom + Ghe Bio Bloom

Poi ci sono gli additivi di fine fioritura come il Ripen Ghe, l’Atami Bloombastic ecc… che possono essere considerati come la ciliegina sulla torta!

 

Esplosione di fiori
Esplosione di fiori

Non spingere troppo
La tentazione di aggiungere ogni tipo di stimolatore alle vostre piante è comprensibile anche considerando che sul mercato di oggi ce ne sono a centinaia! Però devi stare molto attento e devi cercare di controllarti, perchè la over-fertilizzazione può uccidere le piante.

Ricordatevi di giocare sul sicuro, e di seguire il talloncino di fertirrigazione del produttore. Vi auguriamo una buona coltivazione indoor!

5.00 avg. rating (100% score) - 2 votes

Leave a Reply